HOME NUOVI PONTI SUL FIUME PIAVE – S.S. 52

NUOVI PONTI SUL FIUME PIAVE – S.S. 52

FASI: progetto esecutivo

IMPORTO LAVORI: 1.500.000 €

COMMITTENTE DELL’OPERA: ANAS S.p.A

CLIENTE: Fip Industriale S.p.A

ANNO: 2010

TIPOLOGIA: impalcati in acciaio a sezione mista inseriti all’interno dei ponti esistenti

In prossimità del comune di Santo Stefano di Cadore (BL) il corso d’acqua del Fiume Piave viene superato per due volte da due ponti di vecchia fattura.
Gli impalcati attuali, rinforzati durante l’ultima guerra non sono più in grado di soddisfare le e esigenze del traffico essendo in un avanzato stato di degrado e presentando una larghezza netta di soli 6,0 m.
Al fine di rispettare esigenze paesaggistiche, si progettano due nuovi impalcati aventi le strutture portanti interne agli impalcati esistenti i quali risulteranno completamente sgravati ma contemporaneamente mantenuti in opera.
La realizzazione di questa soluzione prevede la rimozione dell’attuale soletta superiore.
All’interno della sagoma dell’impalcato esistente ne viene varato uno nuovo che posa su nuove spalle realizzate a tergo delle esistenti.
Il nuovo impalcato, avente larghezza pari a 8,20 m, presenta un cassone in acciaio con soletta realizzata in calcestruzzo.
Le travi sono alte 1,8 m; la luce tra gli appoggi è di 36,0 m. La carreggiata ha due corsie da 3,50 m più due cordoli da 0,60 m. Le fondazioni sono del tipo indiretto a micropali.

PUBBLICAZIONI:

 

 

GO TO HOME PAGE

Comments are closed.